VIDEO/RICETTE/YOGURT, FIOCCHI DI MAIS E FRUTTA DI STAGIONE

Yogurt, fiocchi di mais e frutta di stagione

Ingredienti per 1 persona
  • 20g di fiocchi di mais (non glassati, originali)
  • Yogurt naturale delattosato – 1 vasetto
  • 1 kiwi (90g), mirtilli 20g, 2 fragole (30g)
  • q.b. zucchero bianco
Preparazione
  1. Lavate e mondate la frutta, tagliando il kiwi e le fragole a rondelle o a cubetti
  2. Versate lo yogurt in una ciotola e incorporate i fiocchi di mais e la frutta tagliata.
  3. Dolcificate con 1 cucchiaino di zucchero bianco, a piacere
  4. Decorate con i mirtilli e gustate questa colazione leggera e veloce

Adattato all’uso in pazienti con Sindrome dell’Intestino Irritabile

I consigli della nutrizionista:
  • Essendo il fruttosio, i fruttani e i polioli – principali zuccheri della frutta - altamente fermentabili, non stupisce che questo gruppo di alimenti sia tra quelli più problematici per chi soffre di IBS (Sindrome dell’Intestino Irritabile). Si può dire in questo caso che una mela al giorno può essere parte del problema e non della soluzione. Tra la frutta da evitare troviamo quella che popola le nostre estati, come anguria, pesche, susine, mele, pere.
  • Invece kiwi, fragole, mirtilli, agrumi, uva, banane, ananas fresco possono – e devono - essere mangiati, sempre con moderazione per evitare l’effetto cumulativo di alcuni zuccheri fermentabili che questa frutta contiene anche se in piccole quantità. Nel complesso comunque non oltrepassate 2 dosi di frutta giornaliere.
  • Molti pazienti riescono a tollerare bene lo yogurt normale, poiché il processo di fermentazione degrada naturalmente parte del lattosio che contiene. Se invece questo non è il vostro caso, basta che scegliate una versione senza lattosio per poter usufruire di tutte le qualità nutrizionali di questo superalimento, incluso il suo potere probiotico ricostituente della funzione intestinale. Se invece preferite una versione vegetale, lo yogurt di cocco è un’alternativa valida e gustosa a prova di gonfiori intestinali.
  • La maggioranza dei cereali per colazione sono pieni di varietà e zuccheri capaci di provocare disagi intestinali. Meglio mantenersi sulle varietà più semplice, come i fiocchi di mais non glassati o, in alternativa sostituiteli con uguale quantità di riso soffiato.
  • La maggior parte delle ricette salutistiche vi consiglieranno di dolcificare i vostri preparati con miele, zucchero di cocco o sciroppi naturali come agave. Nel caso dell’IBS questi dolcificanti naturali scatenono sintomi gastrointestinali anche se assunti in piccole quantità: se proprio dovete dolcificare è meglio lo zucchero bianco.

Questa ricetta deve essere adattata ad ogni prescrizione dietetica personalizzata.
A tal fine si invita l’utente a sottoporre questa ricetta al suo nutrizionista di fiducia.
Si sconsiglia l’uso terapeutico delle diete senza la supervisione di un professionista qualificato.

IBS TEST

Verifica se hai la possibilità di avere i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile rispondendo a 4 semplici domande