IBS/FALSI MITI/L'IBS È UN DISTURBO PSICOLOGICO. È TUTTO NELLA PROPRIA TESTA

Sindrome dell’intestino irritabile (IBS): falsi miti da sfatare

La sindrome dell’intestino irritabile (IBS) è una patologia molto comune, che colpisce il 10% circa della popolazione nella fascia di età 20-50 anni, nella maggior parte dei casi donne.
Su questa condizione circolano molte notizie, molte delle quali sono “fake news” e falsi miti.
Cerchiamo quindi di fare un po’ di chiarezza.

MITO:
L'IBS È UN DISTURBO PSICOLOGICO. È TUTTO NELLA PROPRIA TESTA

REALTÀ:
Questo mito è uno dei più pericolosi e causa di molto stigma per chi è affetto da questa condizione. L'IBS è un disturbo funzionale, il che significa che non ci sono segni visivi evidenti di malattia, come l'infiammazione presente nella malattia infiammatoria cronica intestinale. Tuttavia, è un vero e proprio disturbo gastrointestinale.

L'IBS è un disturbo psicologico. È tutto nella propria testa

IBS TEST

Verifica se hai la possibilità di avere i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile rispondendo a 4 semplici domande