CONSIGLI PER I PAZIENTI/CONSIGLI PER L’ALIMENTAZIONE

Consigli per l’alimentazione

Negli ultimi anni molti studi si sono concentrati sul ruolo della dieta nella sindrome dell’intestino irritabile (IBS). È emerso che la gestione dell’alimentazione rappresenta uno strumento importante per il trattamento dell’IBS.

Sulla base delle attuali linee guida, le raccomandazioni sullo stile di vita e sulle abitudini alimentari per i pazienti che soffrono di IBS si possono rappresentare con una piramide.

LA PIRAMIDE È FORMATA DA 9 LIVELLI:
il livello alla base (Livello 1) indica le attività e i cibi maggiormente raccomandati.
I livelli successivi corrispondono a un grado di raccomandazione sempre minore, fino all’ultimo livello (Livello 9), che riporta le tipologie di cibo che andrebbero assolutamente evitate.

Di seguito vediamo il dettaglio di ciascun livello. Le lettere ad apice indicano il livello di evidenze scientifiche a supporto di ciascuna affermazione:

  • A: buone
  • B: discrete
  • C: limitate o opinione degli esperti
  • D: dati limitati.
Consigli per l’alimentazione
Piramide

Se si vuole iniziare a seguire una dieta low-FODMAP rivolgersi sempre ad un professionista sanitario (come un nutrizionista o un dietologo) per assicurarsi di assumere giusti alimenti alle quantità opportune.

IBS TEST

Verifica se hai la possibilità di avere i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile rispondendo a 4 semplici domande