Consigli per i pazienti

Per capire se i tuoi sintomi variano con l'alimentazione e/o a seguito di particolari attività, tieni un diario di ciò che hai mangiato ogni giorno, di cosa hai fatto e di come ti sei sentito.

  • Segui una dieta povera di grassi e ricca di proteine (carne e pesce).
  • Mangia lentamente e mastica bene il cibo. Evita i pasti abbondanti e mangia più volte durante il giorno.
  • Evita gli alimenti che in base alla tua esperienza peggiorano i sintomi. Inizia a rinunciare ai cibi che provocano lo sviluppo di gas (bevande gassate, cavoli, cavolfiori, fagioli, ceci, lenticchie, cavoletti di Bruxelles, cipolle, porri, piselli, noci) ed evita latticini (latte, gelato), spezie, alcool, zuppe in busta, cacao, pasticcini, torte, caffè, tè e cioccolato.
  • Il dolore localizzato può essere alleviato con l’applicazione locale di calore.
  • Fai esercizio fisico, da 20 a 60 minuti al giorno, almeno 3-5 giorni alla settimana. L’esercizio fisico aiuta a migliorare i sintomi.
  • Evita, per quanto possibile, situazioni che ti rendono nervoso o stressato.